Lingua

  • Italiano
  • English
Dipartimento di Fisica - Politecnico di Milano

Realizzato l'amplificatore ottico più sottile di sempre

Pubblicato su Nature Photonics l'ultimo lavoro di Giulio Cerullo, Stefano Dal Conte, Chiara Trovatello e Cristian Manzoni, in collaborazione con CNR - IFN, Istituto di Fotonica e Nanotecnologie, Università degli Studi dell'Aquila e Columbia University in the City of New York.

Hanno realizzato il più sottile amplificatore ottico di sempre per accrescere l'intensità della luce laser.

L’amplificatore, che ha uno spessore inferiore al milionesimo di millimetro, promette di reinventare il mondo della fotonica con nuovi dispositivi sempre più sottili e compatti.

Articolo Nature Photonics: https://www.nature.com/articles/s41566-020-00728-0

"Stabilization of the polar rhombohedal phase in Hf0.5Zr0.5O2 layers"

"Ultrafast spin-currents and charge conversion at spintronics interfaces probed by time-domain terahertz spectroscopy"

"Ferroic oxide heterostructures: the impact of the interface"

Bando co.co.co didattica integrativa di tutorato

Bando co.co.co didattica integrativa sperimentale

Bando co.co.co didattica integrativa di esercitazione

Conferito dall'Istituto Lombardo per i significativi risultati ottenuti nel settore della diagnostica medica.
[02/03/2021]

studio sugli eccitoni, le quasi-particelle capaci di trasportare energia nei solidi.

[23/02/2021]

Ha uno spessore inferiore al milionesimo di millimetro e promette di reinventare il mondo della fotonica con nuovi dispositivi sempre più sottili e compatti.
[18/01/2021]

The call for the 2020 Edition is now open.
[31/12/2020]

Assegnato a Mauro Nisoli
[05/11/2020]

quesito - l'innovazione in un click