Lingua

  • Italiano
  • English

Michele Celebrano

Nome: 
Michele
Cognome: 
Celebrano
Riferimenti
Ruolo: 
Professore Associato
Contatti
Sede: 
Campus Milano Leonardo
Telefono: 
+39.02.2399.6127
Fax: 
+39.02.2399.6126
Informazioni

ACTIVITY LOG UPDATE...


L'attività scientifica del laboratorio PlaNO (Plasmonica e Nano-Ottica) di cui sono il responsabile si è recentemente focalizzata sullo sviluppo di piattaforme per la manipolazione ottica nonlineare della luce su scala nanometrica: le cosiddette nanoantenne nonlineari. Di seguito i nostri più recenti studi,
suddivisi principalmente in 2 filoni tematici:


NANOANTENNE NONLINEARI DIELETTRICHE:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • V. F. Gili, L. Carletti, F. Chouchane, G. Wang, C. Ricolleau, D. Rocco, A. Lemaître, I. Favero, L. Ghirardini, M. Finazzi, M. Celebrano, C. De Angelis, And G. Leo, “Role of the substrate in monolithic AlGaAs nonlinear nanoantennas Nanophotonics” NANOPHOTONICS Ahead of Print https://doi.org/10.1515/nanoph-2017-0026
  • V. F. Gili, L. Carletti, A. Locatelli, D. Rocco, M. Finazzi, L. Ghirardini, I. Favero, C. Gomez, A. Lemaître, M. Celebrano, C. De Angelis, and G. Leo "Monolithic AlGaAs second-harmonic nanoantennas" è uscito su Optics Express 24, 15965 (2016).

 

NANOANTENNE NONLINEARI PLASMONICHE:

 

  • Lavinia Ghirardini, Anne-Laure Baudrion, Marco Monticelli, Daniela Petti, Paolo Biagioni, Lamberto Duò, Giovanni Pellegrini, Pierre-Michel Adam, Marco Finazzi, Michele Celebrano, "Plasmon-enhanced second harmonic sensing", ON Arxiv
  • M. Baselli, A.-L. Baudrion, L. Ghirardini, G. Pellegrini, E. Sakat, L. Carletti, A. Locatelli, C. De Angelis, P. Biagioni, L. Duò, M. Finazzi, P.-M. Adam, and M. Celebrano “Plasmon-Enhanced Second Harmonic Generation: from Individual Antennas to Extended Arrays” PLASMONICS 12, 1595-1600 (2017).

 

...e c'é anche un po' di twist:

 

 

... e altri esperimenti recenti e meno...


• M. Celebrano, L. Ghirardini, M. Finazzi, Y. Shimizu, Y. Tu, K. Inoue, Y. Nagai, T. Shinada, Y. Chiba, A. Abdelghafar, M. Yano, T. Tanii, and E. Prati, “1.54 μm photoluminescence from Er:Ox centers at extremely low concentration in silicon at 300 K” OPTICS LETTERS 42, 3311-3314 (2017).

 

 

Clicca per ascolatare la mia intervista rilasciata al sito Nanotechweb a proposito di plasmonica nonlineare

(qui trovate il link con approfondimenti ed interviste al Science Camp 2015 riguardanti fotonica di sistemi complessi)

 

​                    -> Nanowrek

                    ->   Nature Highligths

                    -> Chemistry World

                    -> Phys.org 

  

                   -> News CNR

                   -> News Politecnico

                   -> Corriere Dela Sera

                   -> TGCom24

                   -> Il Sussidiario

  • 5 Dicembre 2014 - M. Finazzi. et al. "Universal Quasi-Static Limit for Plasmon-Enhanced Optical Chirality (link is external)" posted on arXiv: http://arxiv.org/abs/1412.2021.

 

​                   ->  ANSA

                   ->  NOVA Sole24Ore


 

CARRIERA SCIENTIFICA

(cliccando sui link è possibile accedere agli articoli scientifici relativi)



 

Laurea in Ingegneria Elettronica: Indirizzo Optoelettronica
Titolo di Laurea conseguito al:

 

Titolo della tesi: “Sviluppo di un microscopio a campo vicino con illuminazione a impulsi ultrabrevi” (in lingua italiana). Relatore: Prof. G. Cerullo.

 


 

Dottorato di Ricerca in Fisica
Presso il Dipartimento di Fisica (IFN) – Politecnico di Milano.

Titolo della tesi: “Near- and far-field imaging and spectroscopy of single nanoparticles” (in lingua inglese). Coordinatore: Prof. S. De Silvestri, Tutor: Prof. G. Cerullo.

La attività di dottorato é stata svolta presso il gruppo del Professor Sandro De Silvestri che incentra la sua ricerca sullo sviluppo di sorgenti laser ad impulsi ultrabrevi e loro applicazioni. In particolare, si é incentrata sullo sviluppo di uno microscopio a scansione in campo prossimo (SNOM) accoppiato ad impulsi ultrabrevi. Il microscopio é stato utilizzato successivamente per mappare con altissima risoluzione spaziale la risposta ottica non lineare (seconda armonica) in nanostrutture metalliche generata dal forte confinamento di campo elettromagnetico. La geometria e il materiale di tali nanoparticelle le rende infatti antenne ideali per raccogliere ed irradiare la luce visibile. La caratterizzazione della risposta ottica lineare complessa di tali antenne è stata ricavata sperimentalmente combinando microscopia a campo vicino con microscopia a campo lontano. Come progetto a latere, è stato sviluppato un microscopio confocale con il quale visualizzare otticamente le distribuzioni di campo in dispositivi organici durante il funzionameto e con il quale si sono approfonditi gli studi sull’interazione non lineare della luce visibile con nanostrutture metalliche su scala spaziale allargata.

 


 

Attivitá di ricerca all’estero durante il Dottorato
Presso I Laboratori di Fisica Chimica all’ ETH di Zurigo, Zurigo (Svizzera)

Marzo-Ottobre 2007. Supervisore: Prof. V. Sandoghdar

Durante il terzo anno di Dottorato parte della attivitá scientifica è stata svolta nel gruppo di Nano-Ottica dell'ETH di Zurigo nel campo della microscopia confocale applicata alla spettroscopia di nanoparticelle metalliche (nanoantenne per la luce visibile).

 


 

Attività di Post-Doc all'ETH
Presso i Laboratori di Fisica Chimica all’ETH di Zurigo,  Zurigo (Svizzera).

                         

Luglio 2008-Aprile 2011. Supervisore: Prof. V. Sandoghdar

L'attivitá scientifica di Post-dottorato è stata svolta all’interno del gruppo di Nano-ottica sotto la guida del Prof. Vahid Sandoghdar all'ETH di Zurigo dal Luglio 2008 fino al Marzo 2011. Scopo principale della attivitá di ricerca é stato lo studio di metodi alternativi alla fluorescenza per la identificazione e la spettroscopia di singoli emettitori. In particolare, è stato possibile visualizzare singoli nano-emettitori cristallini (quantum dots) basandosi sulla estinzione della luce prodotta dal nano-oggetto. In questo modo si sono potute ottenere informazioni sulla fotofisica di tali emettitori fino ad ora inaccessibili. Migliorando ulteriormente la tecnica di microscopia in assorbimento è stato possibile visualizzare una singola molecola a temperatura ambiente senza l'utilizzo del canale di fluorescenza. In un progetto a latere, singoli fotoni emessi da una molecola in stato criogenico (a banda ultra-stretta) sono stati accoppiati ad un singolo dipolo ricevitore (nanoparticella metallica) con una efficienza maggiore del 50%.

 


 

Attività come Ricercatore presso il Politecnico di Milano
Presso i Laboratori di Fisica del Politecnico di Milano, Milano (Italia)

 

 

Surfaces Group Leader: Prof. Franco Ciccacci

Laboratorio PlaNOS: Prof. Marco Finazzi, Prof. Michele Celebrano

Sono attualmente professore associato presso il Politecnico e svolgo la mia attività scientifica nel laboratorio PlaNOS del Gruppo di Superfici al Dipartimento di Fisica del Politecnico. In particolare si occupa dello studio di proprietà lineari e non lineari di nanostrutture plasmoniche per applicazioni al sensing di specie biologiche nel contesto dell'high throughput screening. Conduce anche studi sulle proprietà ottiche prodotte dalla conformazione strutturale, come ad esempio la risposta chiro-ottica, in polimeri organici su scala nano- e micrometrica. La possibilità di capire e manipolare tali risposte su scala spaziale ridotta potrebbe aprire interessanti prospettive nel campo della opto-elettronica basata su dispositivi organici.

 

Informazioni dettagliate sulla attività scientifico-didattica e un elenco esaustivo delle principali publicazioni le potete trovare sul mio CV (in Inglese).